Cgil, Cisl e Uil Pz chiedono incontro su lavoratori Eni Viggiano

“Considerato che nella prossima settimana il centro oli di Viggiano sarà interessato da una fermata straordinaria di manutenzione programmata e che ai lavoratori sarà richiesto una diversa e più intensa prestazione lavorativa come CGIL CISL e UIL di Potenza abbiamo richiesto un incontro urgente, per tramite di Confindustria Basilicata e per conoscenza all’ENI, per verificare che impatto potrà esserci sui livelli occupazionali locali e anche per armonizzare i trattamenti salariali con i dipendenti dell’ENI”. Lo dichiarano i segretari di Cgil, Cisl e Uil Cillis, Quaratino e Deoregi.

Lascia un commento