Brindisi, 64 persone denunciate per falso e truffa

Il titolare di una tipografia e 63 suoi clienti sono stati denunciati per falso e truffa dalla Guardia di finanza di Brindisi. In base alle indagini, sono accusate di aver elaborato certificati falsi di ogni genere: polizze Rca, patenti di guida, revisioni e passaggi di proprietà di veicoli, certificati medici, referti di pronto soccorso ed esami specialistici, tessere sanitarie, certificati del casellario giudiziario.

Gli investigatori hanno interessato del raggiro società assicurative, imprese, operatori sanitari pubblici e privati, che hanno sporto querela quali parti lese.

Lascia un commento