Amantea, confiscati 15 milioni alla cosca Gentile-Africano

Sigilli apposti a beni per un valore di 15 milioni confiscati dal Gico della Guardia di finanza di Catanzaro ai componenti della cosca della ‘ndrangheta dei Gentile-Africano, tra le più potenti dell’Alto tirreno cosentino.

Dalle indagini era emersa la gestione da parte della cosca di appalti e servizi pubblici. Tra i beni confiscati ci sono 4 ville, società e il 50% delle quote di proprietà della motonave Benedetta II, usata in passata per le crociere da Amantea alle Isole Eolie.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin