La Regione per le Pmi, domani presentazione delle opportunità a Prato

Farà tappa domani a Prato il tour della Regione per presentare agli operatori economici il nuovo Programma operativo regionale del Fesr 2014-2020 e le relative opportunità di co-finanziamento e agevolazioni, in uscita entro le prossime settimane, destinati alle piccole e medie imprese del territorio.

L’incontro si terrà, domani martedì 20 gennaio, dalle 9.30 alle 12.30, nella sede della Camera di Commercio di Prato, in via del Romito 71.

All’incontro, che sarà una sorta dialogo con gli operatori, partecipano l’assessore alle Attività produttive, credito e lavoro Gianfranco Simoncini e i dirigenti responsabili dei settori competenti per i nuovi bandi regionali: il nuovo Programma operativo regionale del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) 2014-2020 e misure e interventi a favore delle piccole medie imprese (Pmi).

Sarà l’occasione per illustrare, in particolare, il bando regionale che prevede la concessione di contributi per i servizi qualificati delle imprese produttrici di prodotti tessili cardati.
Il bando è destinato alle imprese tessili e di confezioni che dichiarano di produrre cardato almeno per il 60% delle loro attività e rientra fra le iniziative del progetto integrato per l’area pratese.

Al centro degli interventi anche il progetto pilota Start Up House, al Fondo unico rotativo per i prestiti (Furp), dai Fondi di garanzia ai voucher per l’acquisizione di servizi innovativi.
E ancora, si parlerà dei protocolli di insediamento produttivo, degli aiuti per l’internazionalizzazione e dei tirocini per l’artigianato artistico. Un insieme di iniziative su cui la Regione convoglia poco meno di 30 milioni complessivi di risorse, che si aggiungono a quelle già stanziate per finanziare i tre bandi per ricerca, sviluppo e innovazione grazie alla scelta della Regione, unica nel panorama nazionale, di anticipare circa 82 milioni di risorse di programmi comunitari per il 2014-20 con il proprio bilancio.

Lascia un commento