Dopo Napolitano, asse Berlusconi Alfano per eleggere Amato o Casini

Silvio Berlusconi punta a creare un fronte comune con Angelino Alfano per condizionare Matteo Renzi nella scelta del candidato per la presidenza della Repubblica. Obiettivo avere un presidente della Repubblica “garante di tutti”.

Alfano e Casini

“Con Berlusconi abbiamo deciso di unire le forze del Ppe per condividere la scelta di un candidato presidente della Repubblica di area moderata e non del Pd”, ha affermato il leader Ncd dopo il vertice con Berlusconi a Milano.

Un incontro allargato ai vertici centristi e azzurri. L’obiettivo è quello di poter mettere insieme i voti di tutto il centrodestra. L’ex Premier ha, infatti, avuto contatti anche con Matteo Salvini, per poi trattare con Renzi il candidato alla presidenza della Repubblica.

La rosa dei nomi che circola è sempre quella, ma tra le candidature gradite all’ex capo del governo e ai centristi ci sarebbero quelle di Giuliano Amato e Pier Ferdinando Casini.

Lascia un commento