San Valentino Torio, il commerciante Luigi De Vivo travolto e ucciso da un’operaio

Ancora un uomo investito. Ancora una morte “assurda”. L’ennesima vittima è un imprenditore di 59 anni travolto da un’auto mentre attraversava la strada a pochi passi dalla rivendita di auto di cui era titolare. Luigi De Vivo è morto prima che arrivasse in ospedale. Il suo investitore, un operaio di 45 anni del luogo, lo ha subito soccorso chiedendo l’intervento di un’ambulanza. La corsa verso l’Umberto I di Nocera Inferiore non ha potuto evitare il tragico epilogo.

L’incidente è avvenuto in via Cesina a San Valentino Torio. Sottoposta a sequestro l’auto che ha travolto De Vivo, una Fiat Multipla. Gli inquirenti hanno cercato di ricostruire i fatti sulla scorta della testimonianza resa dal conducente della vettura, indagato per omicidio colposo.

Ai Carabinieri l’operaio ha riferito che l’impatto sarebbe stato inevitabile. Luigi De Vivo avrebbe attraversato la strada proprio mentre sopraggiungeva la Fiat Multipla. L’operaio ha raccontato di non essersi proprio accorto dell’uomo che attraversava via Cesina, assicurando di averne percepito la presenza solo quando ormai era troppo tardi, complice la poca visibilità nella zona, aggravata dalla scarsa illuminazione della strada. L’impatto è stato violentissimo. Luigi De Vivo è stato travolo in pieno dalla Multipla che, secondo gli inquirenti, procedeva comunquea velocità sostenuta.

9 su 10 da parte di 34 recensori San Valentino Torio, il commerciante Luigi De Vivo travolto e ucciso da un’operaio San Valentino Torio, il commerciante Luigi De Vivo travolto e ucciso da un’operaio ultima modifica: 2015-01-16T10:36:19+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento