Emilio Fede fa causa a Mediaset chiede 8 milioni di euro

“Poi possiamo metterci d’accordo, ma meno di 3 milioni non accetto”. “Dopo tutto quello che ho fatto per Mediaset – ha spiegato l’ex direttore del Tg4 parlando alla trasmissione La Zanzara su Radio 24 – meno di tre milioni non li prendo nemmeno per sogno. Voglio le scuse dai vertici dell’azienda per un licenziamento ingiurioso. Voglio essere riabilitato dall’azienda. Devo essere risarcito innanzi tutto moralmente, per me, per la mia famiglia, i miei nipoti. Mi hanno messo fuori completamente con una mail, non sono più potuto rientrare in ufficio. Voglio le scuse di chi ha deciso”.

“Sono stato cacciato di colpo – ha sostenuto Emilio Fede – e mi hanno tolto tutto: la casa, la macchina. Adesso pago io un affitto da 2.700 euro e la macchina l’ho presa in leasing a 800 euro al mese mentre l’autista lo pago quando lo chiamo. Il mio contratto scadeva alla fine di giugno e invece con la scusa delle foto mi hanno cacciato. Ma sapevano tutto, non ho ricattato nessuno”.

Lascia un commento