Genova, operaio cinquantenne ferito duranti lavori notturni a Trasta

Sono gravi le condizioni dell’uomo di 53 anni ferito durante alcuni lavori notturni all’interno del cantiere per la costruzione della Tav a Trasta in Valpolcevera. Secondo quanto ricostruito, l’addetto che stava lavorando all’interno di una galleria avrebbe riportato lo schiacciamento del braccio finito rimasto bloccato in un macchinario. A dare l’allarme sono stati alcuni colleghi. L’operaio rischia l’amputazione parziale di una mano.

Lascia un commento