Tre cadaveri trovati in un appartamento di Misano Adriatico

Il decesso dei tre risalirebbe ad oltre un mese fa. Si tratta di una ragazzina di 15 anni, della madre di origine sudamericana e del compagno di questa. Nell’appartamento non sarebbero state ritrovate armi. Le ipotesi sono l’omicidio-suicidio o l’intossicazione da monossido.

I tre sono stati trovati in una casa di via Vanzetti, al villaggio Argentina. Tutte e tre le vittime sono di origine sudamericana, le due donne hanno però anche passaporto italiano. Le madre, di origine argentina, e la figlia sono state trovate in camera. L’uomo, dell’Ecuador, disteso a terra in corridoio.

L’allarme per la “scomparsa”, ma si pensava anche ad un viaggio all’estero, è stato dato dal padrone di casa che abita nell’appartamento al piano superiore. L’uomo avrebbe avvertito i Carabinieri perché preoccupato, visto che i tre erano stati visti l’ultima volta il 21 novembre. Nel pomeriggio, durante un sopralluogo dei militari, la macabra scoperta.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tre cadaveri trovati in un appartamento di Misano Adriatico Tre cadaveri trovati in un appartamento di Misano Adriatico ultima modifica: 2015-01-13T21:19:31+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento