Anzio, Singh Sigunder investo e ucciso da un pirata della strada

Il motociclista indiano, residente a Lido dei Pini, è stato travolto da un automobilista che è fuggito senza prestare soccorso. Lo straniero di 25 anni viaggiava su uno scooter insieme a un amico che era seduto dietro, quando un’auto ha tamponato il motorino su via Paisiello. L’operaio agricolo, che guidava lo scooter, nella caduta ha sbattuto la testa contro un grosso vaso di cemento al lato della strada. L’impatto per lui è stato fatale, ed è morto sul colpo nonostante indossasse il casco. Il passeggero, suo coetaneo, è rimasto ferito e ha subito chiamato i soccorsi. La macchina che ha causato l’incidente si è invece dileguata.

9 su 10 da parte di 34 recensori Anzio, Singh Sigunder investo e ucciso da un pirata della strada Anzio, Singh Sigunder investo e ucciso da un pirata della strada ultima modifica: 2015-01-13T02:36:38+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento