Giugliano, travolse e uccise Luca Alesio il pirata è un quarantenne di Villaricca

L’automobilista di 46 anni la scorsa settimana ha travolto e ucciso il quarantenne Luca Alesio che in sella alla sua bicicletta stava rientrando nella sua abitazione a Varcaturo, alla periferia di Giugliano.

La Procura di Napoli Nord ha emesso a carico dell’uomo di 46 anni un decreto di fermo per i reati di omicidio colposo e omissione di soccorso. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri l’uomo era alla guida di una Toyota Yaris che travolse l’uomo ma dopo l’incidente si allontanò dal luogo dell’incidente. All’uomo gli investigatori sono risaliti dopo aver trovato sul posto alcuni frammenti della carrozzeria e poi visionando delle immagini di videosorveglianza della zona.

All’indagato sono stati concessi gli arresti domiciliari in attesa della convalida. La macchina, che era senza assicurazione, è stata sequestrata.

Lascia un commento