Shell paga 83,5 milioni di dollari alla comunità di pescatori di Bodo

Maxi risarcimento alla comunità nigeriana di Bodo, nel sud del Delta del Niger, in seguito al peggior disastro ambientale mai causato dalla fuoriuscita di greggio in Nigeria. L’accordo raggiunto pone fine ad una battaglia legale andata avanti per tre anni in Gran Bretagna.

Le due perdite di petrolio incriminate nel 2008 distrussero centinaia di ettari di mangrovie e uccisero i pesci ed i frutti di mare che davano sostentamento agli abitanti della comunità. Questo risarcimento è un precedente importante in materia di disastro ambientale, perché riguarda i diritti di una comunità relativamente piccola.

Lascia un commento