Sessanta persone intossicate nella chiesa a Santa Teresa di Cerea

E’ il numero delle persone rimaste intossicate in una chiesa nel Veronese. Nessuna sarebbe in gravi condizioni anche se per due o tre persone i medici stanno valutando l’ipotesi di trasferirle nella camera iperbarica di Villafranca.

L’episodio è avvenuto in una piccola chiesa di campagna a Santa Teresa di Cerea e, da quanto si è appreso, all’origine dei malesseri ci sarebbe il cattivo funzionamento di una stufetta a gas.

Lascia un commento