Il governo cubano ha rilasciato 53 prigionieri politici

I soggetti liberati erano sulla lista statunitense. Lo afferma il portavoce del dipartimento di Stato, Jennifer Psaki, sottolineando che la liberazione dei detenuti è importante, ma ancora di più lo è avere un dialogo.

La decisione rientra nell’ambito della normalizzazione dei rapporti fra Stati Uniti e Cuba.

Lascia un commento