Napoli, Antonio Criscuolo morto in un incidente sul lavoro a Francavilla al Mare

L’operaio di 49 anni ha perso la vita in provincia di Chieti. Antonio Criscuolo, secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri, sarebbe precipitato da una altezza di quasi 15 metri mentre stava montando una impalcatura su una palazzina di via Monte Corno, nel centro della cittadina teatina. L’uomo è deceduto sul colpo per le gravi lesioni.

Lascia un commento