Teatri uniti, in scena va pensiero che io ancora copro le spalle

Racconta i fallimenti di una generazione, non solo disoccupata o precaria nel lavoro, ma anche nelle relazioni sociali lo spettacolo Va pensiero che io ancora copro le spalle di Scena Verticale, una delle principali compagnie italiane di teatro contemporaneo che dal 2013 ha dato vita al progetto di residenza teatrale More al Teatro Morelli di Cosenza. Va pensiero che io ancora copro le spalle èproposto nell’ambito della sessione Teatro per il sociale del progetto teatrale del Consorzio Teatri Uniti di Basilicata. Va pensiero che io ancora copro le spalle andrà in scena allo Stabile di Potenza giovedì 8 gennaio 2015 -sipario ore 21 – e venerdì 9 gennaio 2015 – sipario ore 21 – al teatro Comunale di Matera.

Lascia un commento