Prato, caccia al pirata della strada che ha ucciso Giancarlo Ravidà foggiano di 19 anni

Il ragazzo è stato trovato in fin di vita sabato sera in via Valentini. Domenica mattina sono stati avviati all’ospedale fiorentino di Careggi gli accertamenti di morte.

Le immagini delle telecamere della zona avrebbero confermato che Gianluca Ravidà, mentre stava tornando a casa, è stato investito da un’auto che ha poi proseguito la sua corsa. Gli investigatori stanno ora cercando di risalire al proprietario dell’auto.

A dare l’allarme alcuni giovani che sono usciti da una pizzeria dopo aver sentito uno schianto. Il ragazzo, originario di Foggia ma residente a Prato, era stato trovato con il volto tumefatto e ferite in varie parti del corpo sul marciapiede. Viste le sue gravi condizioni i sanitari avevano deciso il trasferimento a Firenze, dove però i sanitari non hanno potuto fare nulla per salvarlo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Prato, caccia al pirata della strada che ha ucciso Giancarlo Ravidà foggiano di 19 anni Prato, caccia al pirata della strada che ha ucciso Giancarlo Ravidà foggiano di 19 anni ultima modifica: 2015-01-04T13:52:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento