John Cantlie sembra aver abbracciato la causa dell’Isis

Il giornalista britannico, ostaggio dell’Isis, è protagonista di un nuovo video, in cui fa propaganda per i jihadisti dello “Stato Islamico”. E’ un filmato di oltre otto minuti da Mosul, in cui Cantlie appare libero, vestito e rasato con cura e in buona salute rispetto ai video precedenti. Racconta la città con toni positivi, tessendo le lodi della gestione dello “Stato Islamico”.

Lascia un commento