Fiumicino, arrestato un romeno di 40 anni ritenuto responsabile del ferimento di due connazionali

Il fermo è stato eseguito dai Carabinieri nella zona di Casal Palocco. In manette è finito un cittadino romeno di 40 anni ritenuto responsabile del ferimento di due connazionali con delle coltellate al volto nella sera di giovedì scorso.

Intorno alle 21 di Capodanno i militari sono intervenuti in un’abitazione di via Gaspare Scuderi, trovando due cittadini romeni di 31 e 32 anni, feriti da un connazionale, con due coltellate al volto al culmine di una lite.

Lascia un commento