Baranzate, quarantenne morto per aver inalato monossido di carbonio

L’uomo di 46 anni si trovava nel suo appartamento ed è stato trovato senza vita in bagno. I vigili del fuoco hanno riscontrato un guasto allo scaldabagno, che ha probabilmente provocato la fuoriuscita di monossido e il decesso.

9 su 10 da parte di 34 recensori Baranzate, quarantenne morto per aver inalato monossido di carbonio Baranzate, quarantenne morto per aver inalato monossido di carbonio ultima modifica: 2015-01-04T23:54:52+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento