Savona, Sarah Siter si è tolta la vita nel bagno della sua agenzia di viaggi Kiss and Fly

la tragica scoperta è stata fatta nell’attività in corso Viglienzoni. Sul suicidio della donna di 42 anni non ci sarebbero dubbi. Anche la porta del bagno era chiusa dall’interno. Sarah Siter si è tolta la vita impiccandosi con una sciarpa. L’imprenditrice ha lasciato una lettera ai familiari definita dagli stessi investigatori e pm “toccante” nella quale spiegava i motivi del gesto, chiedendo loro scusa.

9 su 10 da parte di 34 recensori Savona, Sarah Siter si è tolta la vita nel bagno della sua agenzia di viaggi Kiss and Fly Savona, Sarah Siter si è tolta la vita nel bagno della sua agenzia di viaggi Kiss and Fly ultima modifica: 2015-01-03T19:52:21+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento