Dramma a Secondigliano il napoletano Antonio Parisi strangola moglie sessantenne

L’uomo di 79 anni ha ucciso la moglie di 69 anni, poi ha chiamato la Polizia per denunciare l’accaduto. E’ accaduto a Secondigliano. Antonio Parisi ha riferito che la moglie era malata terminale e che per questo l’ha strangolata. La donna, da una primissima ricostruzione, era davvero malata ed allettata ma si sta accertando, dall’esame delle cartelle cliniche, se fosse davvero così grave. L’uomo ha ucciso la donna con un filo elettrico.

Lascia un commento