Una diciassettenne obbligata ad avere rapporti sessuali con il principe Andrea

La donna ha affermato di essere stato obbligata a fare sesso con il Principe quando era minorenne. La presunta vittima ha lanciato le accuse in un documento presentato in un tribunale della Florida nell’azione legale portata avanti da alcune donne che sostengono essere finite nel giro di prostituzione organizzato da Jeffrey Epstein, il finanziere americano condannato nel 2008 per pedofilia, che le avrebbe messe a disposizione di amici ricchi e potenti. Fra questi, sempre secondo quanto afferma la donna, ci sarebbe stato anche il figlio della regina Elisabetta, già coinvolto in altri scandali per la sua controversa amicizia con Epstein.

Il reale, come spiega il Guardian, non è stato citato come parte in causa nell’azione legale e non ha avuto l’opportunità di rispondere alle accuse. Nel 2011, in una intervista a Vanity Fair, Andrea aveva negato ogni contatto sessuale con le donne legate ad Epstein.

Buckingham Palace ha negato con forza il coinvolgimento del principe. “Ogni idea di indecenza con minori è categoricamente falsa”, ha dichiarato un portavoce, sottolineando che il figlio della regina non è parte chiamata in causa nel processo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Una diciassettenne obbligata ad avere rapporti sessuali con il principe Andrea Una diciassettenne obbligata ad avere rapporti sessuali con il principe Andrea ultima modifica: 2015-01-02T23:50:23+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento