Norman Atlantic, undici vittime tre sono camionisti napoletani

Lo rende noto la Guardia costiera. Due marinai albanesi sono inoltre deceduti durante le operazioni di soccorso per agganciare il traghetto, al largo di Valona.

Indagati per naufragio e omicidio plurimo colposi il comandante e l’armatore. Il bilancio potrebbe aggravarsi. Altri clandestini, forse, viaggiavano nella stiva della nave.

Sono con molta probabilità tre autotrasportatori napoletani le vittime italiane dell’incendio avvenuto a bordo del traghetto Norman Atlantic. I tre corpi potrebbero essere a bordo della nave San Giorgio diretta a Brindisi.

Lascia un commento