Veronica Panarello in carcere senza prove e movente

A sostenerlo il legale della donna accusata dell’omicidio del piccolo Loris Stival. Secondo la difesa gli inquirenti hanno effettuato una ricostruzione senza prove, basata su indizi e priva del movente. Per questo l’avvocato Francesco Villardita ha chiesto l’annullamento dell’ordine di carcerazione di Veronica Panarello, 26 anni accusata di avere strangolato con una fascetta e lasciato in un canalone il figlio Loris, di 8 anni, a Santa Croce Camerina il 29 novembre scorso.

Il legale non ha presentato subordinate come gli arresti domiciliari. L’udienza al Tribunale del riesame di Catania si terrà il 31 dicembre.

9 su 10 da parte di 34 recensori Veronica Panarello in carcere senza prove e movente Veronica Panarello in carcere senza prove e movente ultima modifica: 2014-12-26T13:08:53+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento