Piacenza, la ventenne Gaia Molinari uccisa a Jijoca Jericoacoara

Il corpo della donna di 29 anni è stato trovato il giorno di Natale da alcuni turisti sulla spiaggia in località Jijoca Jericoacoara, a 287 km da Fortaleza. Presentava diverse ferite alla testa e sul corpo. Gaia Molinari sarebbe stata colpita al capo con una pietra- Presentava una grave ferita al volto e aveva perso molto sangue.

La Prefettura di Piacenza ha già preso contatto con il Consolato italiano a San Paolo del Brasile che sta seguendo la vicenda sin dall’inizio.

La polizia militare e la Polizia Municipale di Jijoca affermano, secondo quanto riferiscono i media locali, che il corpo della giovane italiana è stato trovato da altri turisti nella zona di Saw e aveva diverse ferite nel corpo. Vi sarebbe già un sospettato, attualmente ricercato dalla Divisao de Homicidios. A quanto risulta, attraverso la testimonianza di un’amica, la giovane era arrivata il 21 e doveva ripartire il 24 dicembre dalla località in cui è stata uccisa, ma aveva prolungato di un giorno la vacanza.

9 su 10 da parte di 34 recensori Piacenza, la ventenne Gaia Molinari uccisa a Jijoca Jericoacoara Piacenza, la ventenne Gaia Molinari uccisa a Jijoca Jericoacoara ultima modifica: 2014-12-26T13:13:38+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento