Genova, chiuse case chiuse in via Cantore, via Barabino, via San Lorenzo e piazza Rensi

A scoprirle i Carabinieri che hanno posto i sigilli alle case chiuse e hanno arrestato nove persone, tra italiani e cinesi. Le indagini sono scattate dopo la comparsa di numerosi annunci che promuovevano le prestazioni sessuali, tutte a opera di donne cinesi. Il costo di una prestazione sessuale si aggirava intorno ai 40 euro. A gestire il giro c’erano delle ex prostitute, passate dalla parte degli sfruttatori.

9 su 10 da parte di 34 recensori Genova, chiuse case chiuse in via Cantore, via Barabino, via San Lorenzo e piazza Rensi Genova, chiuse case chiuse in via Cantore, via Barabino, via San Lorenzo e piazza Rensi ultima modifica: 2014-12-21T07:36:05+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento