Orrore ad Orgosolo trovato sgozzato slovacco di 28 anni

La macabra scoperta è stata fatta nelle campagne vicino alla chiesa campestre di Sant’Anania. Il turista aveva addosso un borsellino con i documenti, diversi biglietti relativi a viaggi effettuati e 500 euro circa. A scoprire il corpo è stato un ragazzino di 12 anni.

Il cadavere ritrovato nelle campagne di Orgosolo presentava ferite da arma da taglio al collo e all’addome. Vicino al corpo è stato ritrovato il coltello usato dall’omicida per sgozzare il giovane ceco, che non dovrebbe essere morto non più di due giorni addietro.

Gli investigatori stanno cercando di rintracciare i parenti della vittima per capire cosa fosse venuto a fare il giovane nell’Isola e in particolar modo a Orgosolo.

Lascia un commento