Istituto comprensivo n. 4 Matera iniziative su diritti persona

Il 22 dicembre a partire dalle 16.30 presso la palestra dell’Istituto Comprensivo n.4 di via Fermi di Matera è prevista la festa natalizia sul tema dei diritti della persona e del valore della diversità di lingua, religione, cultura.

Gli alunni delle classi I e II secondaria e delle classi V della primaria, guidati dai docenti don Michele Francabandiera e Enzo Labarbuta con la collaborazione delle insegnanti della scuola primaria, – si legge in una nota diffusa dall’istituto scolastico – hanno organizzato un momento di festa, con canti, video e coreografie per chiudere l’anno 2014 con una riflessione condivisa sull’uomo, centro di tutte le cose, che con la propria ricchezza interiore riesce a creare un mondo migliore offrendo il proprio contributo personale; ciascuno è una tessera di mosaico, di diverso materiale, colore, forma: ogni tessera rende speciale il disegno complessivo.

La realizzazione dello spettacolo – afferma il Dirigente Isabella Abbatino – è stato uno straordinario esempio di sinergia con le forze migliori del quartiere: sono state reclutate le sarte della parrocchia della Santa Famiglia per realizzare i costumi, hanno offerto la loro consulenza per le coreografie le giovani studentesse Adele Lotito e Elena Montemurro; c’è stata una gara di generosità per la messa in opera del palco (Ditta Morcinelli), del service audio e luci (di Luca Colucci e Cosimo Di Cecca), per fornire le strutture (Ditta Be Sound) su cui appoggiare le scenografie realizzate dalla prof.ssa Anna Linzalone con l’apporto dei collaboratori scolastici Francesco Passarelli, Tina Verre e Paola Rubino. Intorno alla scuola si è creata una piccola rete di volontari: l’esempio più bello di come l’istituto di via Fermi possa essere un presidio culturale e possa avere un ruolo centrale e di fondamentale importanza in un quartiere periferico”.

Gli alunni e il personale dell’I.C. n.4 formuleranno nel pomeriggio di lunedì un indimenticabile augurio per il Santo Natale e il venturo anno 2015, all’insegna dei diritti dell’uomo e del valore della persona.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento