Palermo, operazione contro la corruzione all’Ufficio tributi del Comune 16 arresti

La Polizia ha disarticolato una cupola composta da pubblici dipendenti, dando esecuzione a 16 provvedimenti cautelari di cui 4 in carcere e 12 ai domiciliari.

Le indagini, durate oltre un anno, hanno permesso di scoprire impiegati, tra cui un funzionario, che alteravano la posizione dei contribuenti nella riscossione dei tributi per i rifiuti solidi urbani.

Gli inquirenti hanno stimato finora un danno per il Comune di diverse centinaia di migliaia di euro.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento