Nel 2015 niente Tasi sulle case crollate per il terremoto dell’Aquila

E’ quanto previsto da un emendamento alla legge di Stabilità approvato in commissione Bilancio al Senato. La norma, spiega Federica Chiavaroli (Ncd), “costa 2 milioni ma è un segnale importante”. Via libera anche a 25 milioni per la ricostruzione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Nel 2015 niente Tasi sulle case crollate per il terremoto dell’Aquila Nel 2015 niente Tasi sulle case crollate per il terremoto dell’Aquila ultima modifica: 2014-12-18T04:52:34+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento