Un male incurabile ha portato via Virna Lisi l’angelo biondo del cinema italiano

Il figlio Corrado, che ha dato la notizia, ha riferito che la madre si è spenta serenamente nel sonno nella sua casa romana, dopo aver scoperto solo un mese fa di avere una malattia incurabile.

Virna Lisi, nome d’arte di Virna Pieralisi, nata ad Ancona l’8 novembre 1936, è morta stamani a 78 anni, nonostante fosse un’antidiva aveva vinto tanto: sei Nastri d’argento e un Prix d’interprétation féminine a Cannes per La regina Margot, due David di Donatello per le sue interpretazioni e altrettanti alla carriera.

Aveva, da Orgoglio e pregiudizio nel 1957 fino alle ultime interpretazioni televisive tra cui Baciamo le mani, dedicato la sua professionalità di attrice al cinema e alle fiction tv.

9 su 10 da parte di 34 recensori Un male incurabile ha portato via Virna Lisi l’angelo biondo del cinema italiano Un male incurabile ha portato via Virna Lisi l’angelo biondo del cinema italiano ultima modifica: 2014-12-18T17:12:37+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento