Infortunio mortale sul lavoro a Ipplis vittima Fadil Begososki

L’operaio macedone di 50 anni è morto in un edificio in costruzione che si presenta ancora senza copertura. Fadil Begososki era residente a Ronchis di Faedis. L’uomo stava lavorando quando ha perso l’equilibrio cadendo di sotto sul cemento grezzo e battendo la testa. Con lui c’era anche il figlio che, disperato, ha chiamato aiuto ma Fadil è deceduto sul colpo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Infortunio mortale sul lavoro a Ipplis vittima Fadil Begososki Infortunio mortale sul lavoro a Ipplis vittima Fadil Begososki ultima modifica: 2014-12-18T05:47:14+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento