Incidente mortale per Monsignor Giovanni Zanchetta Cappellanno di Papa Francesco

Un terribile incidente stradale in Brasile è costato la vita a monsignor Giovanni Zanchetta, parroco di 72 anni originario di Codognè che da qualche anno si trovava in Sud America come missionario. L’incidente si verificato nei pressi della parrocchia brasiliana di Riacho de Santana, nello Stato di Bahia.

Nato a Codognè il 2 febbraio 1942, Giovanni Zanchetta era stato ordinato a San Pietro il 3 luglio 1966. Dopo aver servito per molti anni la sua parrocchia, nel 1999 si era trasferito in Brasile come missionario “fidei donum”, per promuovere opere di evangelizzazione e promozione sociale.

Lo scorso 21 agosto, il giorno dedicato alla memoria di San Pio X, il vescovo missionario Riccardo Brusati gli aveva comunicato la nomina, da parte di Papa Francesco, a Cappellano di Sua Santità (ossia “monsignore”), come ultimo rappresentante della diocesi di Vittorio in quella terra.

Lascia un commento