Esponenti del movimento No Tav bloccatno l’autostrada Torino-Frejus

Si tratta di una ventina di persone incappucciate entrate in azione all’altezza della galleria di Giaglione, in direzione Francia. La dimostrazione avviene a poche ore dalla condanna di quattro loro compagni a 3 anni e 6 mesi per l’attacco al cantiere di Chiomonte del 14 maggio 2013.

Gli imputati sono stati assolti dall’accusa di terrorismo. Disagi per il traffico.

Lascia un commento