Bari, assistenza domiciliare ad anziani maxi sequestro ad Onlus

Eseguito dai Finanzieri un sequestro preventivo d’urgenza pari ad 800 mila euro nei confronti di società cooperative Onlus con sede a Bari e operanti in diverse regioni italiane, impegnate nell’assistenza domiciliare ad anziani.

Stando alle indagini coordinate dalla Procura di Bari, avrebbero attestato falsamente il possesso del requisito della disoccupazione per assumere 41 persone grazie a 1,7 milioni di contributi pubblici “Por Puglia 2007-2013 – bando dote occupazionale”. Otto le persone indagate.

Lascia un commento