Vibo Valentia, rapina a distributore di carburante arrestato Giuseppe Lo Bianco

L’uomo di 42 anni, ritenuto esponente dell’omonima cosca di ‘ndrangheta, è stato fermato dai Carabinieri con l’accusa di essere uno degli autori di una rapina commessa ai danni di un distributore di carburanti e che ha fruttato 15 mila euro.

L’allarme è scattato quando due persone, travisate da passamontagna e armate di pistola, hanno fatto irruzione nel distributore facendosi consegnare la somma per poi darsi alla fuga a bordo di un’auto sulla quale c’era un complice. Le ricerche dell’auto avviate immediatamente hanno consentito il ritrovamento della vettura dopo 25 minuti in località Ottocanalli. Alla guida dell’auto, c’era Giuseppe Lo Bianco che è stato bloccato dai militari del Norm guidati dal tenente Rosario Tedesco.

A seguito di una perquisizione all’interno dell’auto è stato trovato un passamontagna identico a quello utilizzato dai malviventi nascosto sotto i sedili posteriori. Sulla scorta degli indizi raccolti, Lo Bianco, già condannato per rapina nell’ambito dell’operazione “Cash”, è stato dichiarato in stato di fermo e portato in carcere. A Lo Bianco il pm Sirgiovanni contesta anche un’altra rapina commessa, il 18 ottobre, ai danni di un market a Vibo Valentia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vibo Valentia, rapina a distributore di carburante arrestato Giuseppe Lo Bianco Vibo Valentia, rapina a distributore di carburante arrestato Giuseppe Lo Bianco ultima modifica: 2014-12-13T17:58:14+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento