Napoli, a Port’Alba donna di 35 anni colpita con un pugno al volto

La vittima è stata aggredita da ragazzi che sono passati, a tutta velocità, a bordo di uno scooter. A riferire l’episodio è il consigliere della II Municipalità, Pino De Stasio. La donna, dice De Stasio, due giorni fa è stata forse vittima della “banda degli schiaffi”, teppisti che colpiscono a casa e per gioco ignari cittadini.

“La donna è ora ricoverata al reparto maxillo facciale dell’ospedale Cardarelli di Napoli – riferisce De Stasio al quotidiano Il Mattino – ha lo zigomo fratturato, forse una lesione al nervo ottico e molto probabilmente dovrà essere operata. Che dire, è assurdo che una povera donna che sta rientrando a casa dopo una giornata di lavoro debba essere ridotta così da dei teppisti”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, a Port’Alba donna di 35 anni colpita con un pugno al volto Napoli, a Port’Alba donna di 35 anni colpita con un pugno al volto ultima modifica: 2014-12-13T20:33:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento