Sora, trovato il corpo di Gilberta Palleschi segretario regionale Unicef. Confessa un muratore

PalleschiIl cadavere della professoressa d’inglese è stato trovato mercoledì mattina. L’assassino ha confessato. Si tratterebbe di un muratore originario di Sora. Sarebbe stato lui stesso ad indicare il luogo del ritrovamento del cadavere in località Carpello, a Campoli Appennino, piccolo comune in provincia di Frosinone nel Parco Nazionale d’Abruzzo.

L’omicidio sarebbe avvenuto per un tentativo di violenza sessuale. Il muratore avrebbe la professoressa d’inglese mentre faceva jogging e avrebbe cercato di stuprarla. Quando è stato rinvenuto, il cadavere della Palleschi era privo di indumenti. Il corpo in un dirupo non lontano dal luogo dove era scomparsa.

Il cadavere del segretario regionale Unicef, in avanzato stato di decomposizione, è stato trovato in un dirupo. Il luogo del ritrovamento dista pochi chilometri da quello in cui la donna di Sora ha fatto perdere le sue tracce durante una passeggiata.

Lascia un commento