Scalea, la tredicenne Ludovica Tommaselli morta appena uscita da un locale

La minorenne frequentava la terza media dell’Istituto “Gregorio Caloprese”. Ludovica Tommaselli, tredici anni, è morta davanti ai suoi amici. Era stata a un compleanno di un suo amico in un locale in via Tommaso Campanella. Finita la festa una passeggiata con alcuni amici prima di fare ritorno a casa. Tutto sarebbe successo in pochi attimi. Le urla in viale Europa hanno richiamato l’attenzione di un Carabiniere che si è avvicinato per vedere cosa fosse successo. Sentendo il polso debole della tredicenne, ha chiamato subito il 118 e i colleghi. Giunta sul posto, l’equipe medica dell’ospedale di Praia a Mare si è accorta della mancanza di battito cardiaco dell’adolescente, le cui condizioni sin dall’inizio sono apparse gravi. Una volta caricata sull’autoambulanza, i medici del 118 hanno attuato tutte le procedure del caso per rianimarla, ma ogni tentativo è stato vano. Ludovica Tommaselli, dal momento che si è accasciata al suolo, non s’è più ripresa. La tredicenne pare sia morta nel tragitto verso l’ospedale. Dai primi riscontri del medico legale sembra che Ludovica sia deceduta per un malore, ma sarà l’autopsia a fare chiarezza sulle cause della morte.

9 su 10 da parte di 34 recensori Scalea, la tredicenne Ludovica Tommaselli morta appena uscita da un locale Scalea, la tredicenne Ludovica Tommaselli morta appena uscita da un locale ultima modifica: 2014-12-08T10:15:17+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento