Palmi, confiscati oltre 3.5 milioni ad esponenti di spicco della cosca Gallico

I Finanzieri di Reggio Calabria hanno apposto i sigilli ad un ingente patrimonio immobiliare e societario per un valore di oltre 3.5 milioni di euro, ad esponenti di spicco della cosca di ‘ndrangheta Gallico di Palmi, egemone nella piana di Gioia Tauro.

L’inchiesta ha appurato che gli affiliati, pur risultando quasi nullatenenti, potevano contare su un ingente patrimonio a Roma, a seguito di cospicui investimenti, non solo in società ma anche in terreni, immobili, rapporti bancari, effettuati nella Capitale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Palmi, confiscati oltre 3.5 milioni ad esponenti di spicco della cosca Gallico Palmi, confiscati oltre 3.5 milioni ad esponenti di spicco della cosca Gallico ultima modifica: 2014-12-04T03:08:59+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento