Milano punta sul turismo sostenibile, asset di sviluppo per l’area metropolitana

“Il turismo sostenibile è e sarà uno dei principali asset di sviluppo di Milano e dell’intera area metropolitana, poiché la capacita attrattiva di una città dipende dalla qualità e dal modello di vita che sa proporre”: così l’assessore al Commercio, Attività produttive e Turismo, Franco D’Alfonso è intervenuto, in rappresentanza dell’Amministrazione, all’apertura dei lavori della Conferenza Europea “Renaturing Cities: Systemic Urban Governance for Social Cohesion”, presso l’Aula Magna del Politecnico di Milano, in piazza Leonardo da Vinci 32.

“Ritengo che questa conferenza sia della massima importanza per una grande area urbana come Milano è sempre stata e ancora di più sarà con l’avvio della Città Metropolitana, di cui diventerà la forza trainante grazie alla capacità di attrazione che esercita sia sui Paesi vicini sia su quelli più lontani come Cina e Giappone – ha spiegato D’Alfonso -. Grazie alla sua capacità di attrarre interesse sia a livello nazionale sia dall’estero, la governance del turismo dovrà necessariamente essere affidata alla città di Milano, in quanto player più importante del settore, con lo sviluppo di una strategia turistica condivisa che porterà vantaggi a tutta l’area metropolitana”. “Come Amministrazione – conclude D’Alfonso – ci stiamo già muovendo in questa direzione e, in accordo anche con altre amministrazioni, abbiamo scelto di basare la nostra strategia sullo sviluppo di politiche turistiche sostenibili, dai nuovi alberghi a impatto zero all’incremento della mobilità dolce di cui beneficiano cittadini e turisti”.

“Renaturing Cities: Systemic Urban Governance for Social Cohesion” è co-organizzato dal Comitato Scientifico per EXPO 2015 e dalla Direzione Generale per la Ricerca e l’Innovazione della Commissione Europea, con il patrocinio della Presidenza italiana del Consiglio dell’Unione europea. Un appuntamento che si propone l’obbiettivo di diffondere le buone pratiche nate dal confronto tra i soggetti accademici, istituzioni nazionali e internazionali, offrendo ad amministratori stakeholder e operatori spunti multidisciplinari per l’ideazione di politiche per uno sviluppo urbano sostenibile, che sappia coniugare esigenze del territorio, dell’economia, del governo locale e della cittadinanza.

Nel corso della mattinata sono stati illustrati vari strumenti ed esempi di governance urbana basati su una forte collaborazione tra pubblico-privato, capaci di facilitare l’interazione tra politica, economia e iniziative spontanee della cittadinanza. A confrontarsi su queste tematiche, oltre all’assessore Franco D’Alfonso, anche Luisa Collina del Comitato Scientifico per Expo 2015, Kurt Vandenberghe della Direzione Generale Ricerca & Innovazione della Commissione europea, Alessandro Balducci, Prorettore del Politecnico di Milano e l’architetto Stefano Boeri.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano punta sul turismo sostenibile, asset di sviluppo per l’area metropolitana Milano punta sul turismo sostenibile, asset di sviluppo per l’area metropolitana ultima modifica: 2014-12-03T01:28:35+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento