Roma, mafia e politica uomini di Alemanno membri del clan

A sostenerlo il procuratore Giuseppe Pignatone. “Alcuni uomini vicini all’ex sindaco Gianni Alemanno sono componenti a pieno titolo del clan mafioso e protagonisti di episodi di corruzione”.

“A Roma non c’è un’unica organizzazione mafiosa a controllare la città, ma diverse. Oggi è stata individuata quella che abbiamo chiamato Mafia Capitale, che non ha legami con altre organizzazioni meridionali”.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento