Strategia macroregione alpina, lunedì 1 a Milano bozza del Piano d’azione

La commissaria UE, i Ministri degli Esteri di 7 Paesi, i Presidenti delle Regioni alpine avvieranno lunedì 1° dicembre a Milano la strategia UE per la macroregione alpina. All’evento sarà presente anche il presidente della Provincia Arno Kompatscher: l’Alto Adige è stato uno dei promotori del progetto transfrontaliero.

La definizione della strategia macroregionale europea per l’area alpina (EUSALP) è giunta a un importante momento di coinvolgimento della popolazione: dopo la prima fase di consultazione pubblica che ha interessato 7 Stati alpini (Italia, Francia, Germania, Svizzera, Austria, Slovenia, Lichtenstein), 48 Regioni e 70 milioni di cittadini, lunedì 1° dicembre a Milano è in programma la Conferenza sulla strategia dell’UE per la regione alpina, primo passo verso un nuovo modello di cooperazione nel periodo di programmazione europea 2014/2020.

A Milano lunedì pomeriggio ci sarà anche il presidente della Provincia Arno Kompatscher assieme alla Commissaria UE alle politiche regionali Corinna Cretu, ai Ministri degli Esteri dei Paesi coinvolti e ai colleghi Presidenti delle Regioni dell’arco alpino. All’evento organizzato dalla Presidenza italiana del Consiglio UE, dalla Commissione europea e dalla Regione Lombardia sarà presentata la bozza del piano di azione della strategia della macroregione alpina che la Commissione Europea dovrà approvare entro giugno 2015. “Una macroregione che possa rappresentare gli interessi delle regioni alpine e di uno spazio vitale sensibile come la montagna”, ribadisce Kompatscher.

9 su 10 da parte di 34 recensori Strategia macroregione alpina, lunedì 1 a Milano bozza del Piano d’azione Strategia macroregione alpina, lunedì 1 a Milano bozza del Piano d’azione ultima modifica: 2014-11-28T08:48:19+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento