Vigevano, cinquantenne di Seveso induce ragazzini ad avere rapporti sessuali sui treni

L’uomo adescava le sue vittime sui treni e li induceva ad avere rapporti sessuali in cambio di piccole somme di denaro. Con questa accusa un pedofilo recidivo di 55 anni, originario di Seveso, senza fissa dimora, scarcerato poco più di un anno fa dopo una condanna per reati analoghi, è stato fermato dai Carabinieri di Vigevano per violenza sessuale su minori.

Con sé aveva un taccuino su cui annotava nomi e numeri di telefono delle vittime, che avvicinava sulle linee regionali.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vigevano, cinquantenne di Seveso induce ragazzini ad avere rapporti sessuali sui treni Vigevano, cinquantenne di Seveso induce ragazzini ad avere rapporti sessuali sui treni ultima modifica: 2014-11-26T12:32:06+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento