Scuola, l’Unione Europea contraria ai contratti a tempo determinato

Per la Corte di giustizia europea nella sua sentenza odierna “la normativa italiana sui contratti di lavoro a tempo determinato nel settore della scuola è contraria al diritto dell’Unione. Il rinnovo illimitato di tali contratti per soddisfare esigenze permanenti e durevoli delle scuole statali non è giustificato”,

9 su 10 da parte di 34 recensori Scuola, l’Unione Europea contraria ai contratti a tempo determinato Scuola, l’Unione Europea contraria ai contratti a tempo determinato ultima modifica: 2014-11-26T12:23:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento