L’Udc e Fdi rimangono fuori dal consiglio regionale calabrese

Il nuovo Governatore Mario Oliverio avrà una maggioranza ampia in Consiglio regionale. In Assemblea sono stati eletti oltre ai candidati consiglieri appartenenti alla coalizione di centrosinistra anche quelli delle coalizioni che sostenevano Wanda Ferro (Forza Italia e Casa delle Libertà resta fuori Fratelli d’Italia per non aver raggiunto il quorum di coalizione) e Nico D’Ascola ma con il solo Nuovo Centro Destra. L’Udc non raggiunge il quorum ed esce dal consiglio.

Queste le liste che entrano in Consiglio Regionale. Per il Centrosinistra: Partito democratico con il 23.72%, Oliverio Presidente con il 12.35%, Democratici progressisti con il 7.28%, Calabria in Rete con il 5.21% e La Sinistra con il 4.37%. Per la coalizione a sostegno di Wanda Ferro: Forza Italia con il 12.29% e Casa della libertà con l’8.60%. Per la coalizione a sostegno di Nico D’Ascola solo l’Ncd con il 6.06%.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento