Milano, Più musica del Sistema orchestre e cori giovanili e infantili

Parte con la seconda “Settimana del Sistema in Lombardia”, patrocinata dal Comune, il progetto triennale “Più musica: un ‘Sistema’ musicale come fonte di crescita per i valori sociali e la cultura urbana”: dal 16 al 23 novembre, a Milano e Cremona, si svolgerà un intenso programma di incontri e soprattutto due concerti di FuturOrchestra per la settantesima stagione de “I Pomeriggi Musicali”.
“”Stiamo lavorando per mettere a sistema la collaborazione di tutte le principali istituzioni musicali della città perché si moltiplichino le occasioni di ascolto e di incontro con il linguaggio della musica per i più piccoli – ha detto Filippo Del Corno, assessore alla Cultura -. Serve un approccio che sia il più possibile consapevole dell’importanza della musica come elemento primario della formazione del giovane cittadino di domani. Non solo per conoscere e apprendere il linguaggio musicale, ma, soprattutto, per comprendere che dominare un linguaggio complesso come quello musicale ha anche una rilevanza educativa, per affrontare al meglio altri linguaggi della vita. Questo progetto è un tassello importante nel sistema dell’offerta musicale, non solo di quantità ma soprattutto di qualità, della nostra città”.

Il Progetto “Più Musica”, che ha preso formalmente avvio a settembre 2014, intende creare nell’arco del triennio 2015-2017 un sistema culturale urbano basato sull’espansione delle attività di educazione musicale collettiva già avviate secondo i capisaldi metodologici di “El Sistema”. L’obiettivo è rafforzare e ampliare la rete dei Nuclei operativi sul territorio, ampliandone la portata e l’impatto, verso un vero e proprio “Sistema” di arricchimento delle risorse culturali, incrociando aspetti sociali, artistici ed educativi. Il Progetto è sostenuto da Fondazione CARIPLO e verrà condotto con la collaborazione della Fondazione Pasquinelli, in partnership con Fondazione I Pomeriggi Musicali e Università Statale Milano Bicocca-Dipartimento di Psicologia.

Come nella prima edizione, la “Settimana” è stata costruita attorno ai due appuntamenti principali, i concerti di FuturOrchestra al Teatro Dal Verme di giovedì 20 alle 21.00 e sabato 22 alle 17.00. I concerti sono inseriti nella 70a stagione de I Pomeriggi Musicali, in collaborazione con il Nucleo “Piccoli Pomeriggi”. FuturOrchestra, la compagine di punta del Sistema in Lombardia, sarà diretta dal M° Pietro Mianiti, ospite il trombettista Gabriele Cassone. In programma l’Ouverture dal Coriolano di L. Van Beethoven, il Concerto per tromba e orchestra in mi bem. magg. di F. J. Haydn, il brillante Carnevale di Venezia di J.-B. Arban, “La Moldava” da Ma Vlast (La mia patria) di B. Smetana e il Bolero di M. Ravel. La prova generale (il 20 alle 17) sarà aperta gratuitamente alle scuole e ai Nuclei, su prenotazione.

Il nutrito calendario prevede inoltre “Open days” delle Sedi del Sistema Lombardia e dei Nuclei AllegroModerato e Centro Sociale Barrio’s, un corso di formazione intensivo per insegnanti e operatori musicali, una conferenza tra musica e arte nell’ambito della mostra “Paesaggi italiani 1909-1925” organizzata dalla Fondazione Pasquinelli; infine, a Cremona sono programmate visite ad atelier di liuteria, in collaborazione con Milano Musica-Music Fund e in collegamento con il Museo del Violino. La “Settimana del Sistema in Lombardia” si svolge con il contributo dell’Assessorato alla Cultura della Regione Lombardia e il Patrocinio del Comune di Milano.

A tre anni dal suo avvio, il Sistema Orchestre e Cori giovanili e infantili in Lombardia coinvolge oggi oltre 1500 bambini e ragazzi dai 6 ai 18 anni, attraverso percorsi di educazione musicale collettiva basati sul modello di “El Sistema”, ideato quarant’anni fa in Venezuela dal M° José Antonio Abreu. Le attività vengono condotte nell’ambito dei dodici Nuclei attivi tra Milano e Varese e delle tre compagini “di convergenza”: FuturOrchestra, PYO-Pasquinelli Young Orchestra, Coro SONG. Il “Sistema”, diffuso in oltre 60 Paesi, è riconosciuto quale più importante progetto musicale del nostro tempo. In Italia è stato avviato nel 2010 per iniziativa del M° Claudio Abbado.

I due concerti del 24 maggio al Teatro Dal Verme e del 30 agosto al Teatro degli Arcimboldi rappresenteranno il culmine di un percorso formativo culturale e musicale di respiro internazionale e che vedranno la partecipazione di centinaia di giovani musicisti dagli 8 ai 20 anni, di provenienza lombarda, nazionale, europea ed extra europea. I concerti saranno organizzati in collaborazione con il Sistema Europe, in partnership con la Fondazione Pasquinelli e la Fondazione I Pomeriggi Musicali/Teatro Dal Verme e saranno realizzati anche con il contributo della Regione Lombardia (contributo nell’ambito della Legge 9/93).

In particolare, è programmato per il 24 maggio al Teatro Dal Verme un concerto di fine anno scolastico con le compagini “di convergenza” del Sistema Lombardia (FuturOrchestra, PYO-Pasquinelli Young Orchestra e Coro SONG). Parteciperanno più di 150 giovani provenienti da tutti i Nuclei della Regione, anche con abilità “speciali”, oltre a 10 ragazzi dal Canada, nell’ambito del Progetto “SMEEC-Sistema-inspired Music Education and Exchange with Canada”, condotto dal Sistema Europe e sostenuto dalla Comunità Europea. Nell’ultima settimana di agosto, il Sistema in Lombardia sarà impegnato nell’organizzazione del terzo Summercamp del Sistema Europe, dopo le edizioni di Vienna e Istanbul, a cui parteciperanno oltre 150 ragazzi provenienti da una decina di paesi europei. Il 30 agosto, al Teatro degli Arcimboldi, si terrà il concerto della SEYO-Sistema Europe Youth Orchestra, a coronamento della settimana intensiva di prove.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, Più musica del Sistema orchestre e cori giovanili e infantili Milano, Più musica del Sistema orchestre e cori giovanili e infantili ultima modifica: 2014-11-19T03:34:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento