I Parchi nazionali del Sud insieme per Expo 2015

A Castrovillari, nel Parco Nazionale del Pollino, i presidenti di sette Parchi del Sud (Alta Murgia, Cilento-Valle di Diano, Appennino Lucano, Pollino, Sila, Aspromonte e Gargano), hanno posto le basi per un protocollo d’intesa per organizzare “una manifestazione itinerante che toccherà tutti i parchi aderenti con l’obiettivo di promuovere Expo 2015 nelle aree naturali protette del Mezzogiorno d’Italia e viceversa” e “collegare il capitale naturale delle aree protette con la ricchezza della biodiversità italiana da cui scaturisce la qualità e la sicurezza del cibo, energia per il pianeta”. Lo rende noto l’ente Parco del Pollino, spiegando che “con questa iniziativa si intende dar seguito all’impegno svolto in questi anni dalle aree protette italiane, in particolare i Parchi del Sud, nella valorizzazione dei prodotti tipici, a partire dall’Atlante dei prodotti tipici dei Parchi italiani, nella crescita delle filiere di qualità, e di modelli di sviluppo e conservazione delle tradizioni alimentari come elementi culturali dei territori interessati dalle aree protette”.

9 su 10 da parte di 34 recensori I Parchi nazionali del Sud insieme per Expo 2015 I Parchi nazionali del Sud insieme per Expo 2015 ultima modifica: 2014-11-18T02:31:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento