Cinquefrondi, incidente stradale 6 morti le vittime della Locride

Si lavora all’identificazione delle sei persone morte nell’incidente. Gli agenti della polizia stradale stanno lavorando a pieno ritmo sia per giungere all’identità delle vittime e sia per ricostruire la dinamica e le cause dell’incidente. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco, i medici del servizio 118 e personale dell’Anas.

Le operazioni sono difficili perché i due mezzi sono completamente distrutti ed ancora non si è riusciti a trovare i documenti delle sei vittime. Dai primi accertamenti, però, sembra che le due automobili sarebbero intestate a persone residenti in due comuni della fascia Jonica reggina. In serata si sono appresi i nomi delle sei vittime, che sono di Siderno e Locri (leggi qui i nomi).

L’Anas ha reso noto che la strada statale 682 “Jonio-Tirreno” è stata chiusa al traffico in entrambe le direzioni tra lo svincolo di Polistena, km 12,800, e lo svincolo di Limina, km 20,400, a causa dell’incidente nel quale sono morte sei persone. Sul posto sono intervenuti subito la Polizia Stradale e il personale Anas che provvederà a ripristinare la circolazione, al termine delle operazioni di accertamento delle dinamiche dell’incidente ad opera delle Forze dell’Ordine. Il traffico al momento è deviato sulla viabilità locale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cinquefrondi, incidente stradale 6 morti le vittime della Locride Cinquefrondi, incidente stradale 6 morti le vittime della Locride ultima modifica: 2014-11-16T18:29:24+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento